Perché scegliere un’Agenzia?

Perché scegliere un’Agenzia?


CERCHI UN IMMOBILE INCERTO SUL DA FARSI? I Nostri Consigli: SCEGLIERE UN AGENZIA IMMOBILIARE PROFESSIONALE PER LA VENDITA – ACQUISTO – AFFITTO

Affidatevi a professionisti in regola! Non è un semplice slogan, ma la garanzia per la sicurezza e la qualità. L’agente immobiliare sarà un prezioso consulente nella ricerca del vostro immobile. Non ci dimenticheremo, certamente, che la tua casa è anche il luogo dei tuoi affetti.

1) Assicurati che l’agente immobiliare a cui ti rivolgi sia in regola: sia, cioè, iscritto come da legge al ruolo dei mediatori immobiliari presso la Camera di Commercio della città ( secondo le norme introdotte dal dlgs 59/2010);

2) Assicurati che il vostro rapporto di collaborazione sia chiaro e trasparente;

3) Chiarisci fin da subito qual è la provvigione che accetti di pagare;concorda per iscritto l’entità delle provvigioni e le eventuali modalità di pagamento, specificando chiaramente quali sono i servizi compresi e quelli esclusi. Diffidate delle offerte di prestazioni professionali a costo zero perchè nascondono prestazioni abusive;

4) Ricordati che la provvigione è un diritto del mediatore (art.1775 Cod.Civ. e L.39/89), ma è sottoposta a libero mercato e quindi può variare da città a città. Come in tutte le transazioni economiche le cose date gratis dovrebbero generare sospetto. Tu lavoreresti gratis per qualcuno? Tu affronteresti un rischio professionale senza alcun ritorno? Ricordati che il mediatore ha diritto alla provvigione da ambo le parti, da chi vende o affitta l’immobile che da chi lo compra:  a) Per le locazioni in genere l’agenzia richiede una mensilità da entrambe le parti, oppure il 10% del canone annuo;  b) Per le vendite la percentuale richiesta ad ognuno dei due attori ( venditore ed acquirente) può variare a seconda dell’agenzia. In mancanza di patto, di tariffe professionali o di usi, le stesse sono determinate dal giudice secondo equità. La provvigione richiesta ad entrambe è garanzia della sua e neutralità e del suo essere parte terza;

5) Fate attenzione sia alla durata dell’incarico che al periodo di validità della proposta termine entro il quale deve pervenire l’accettazione del venditore o del locatore;

6) Dare l’esclusiva è una tua scelta. Ricordati però che l’esclusiva è una garanzia di qualità e di servizio.

7) Ricordati che tutte le spese necessaria per la pubblicazione dell’immobile su i portali, sul sito dell’agenzia, su quotidiani o riviste di carattere immobiliare sono a totale carico dell’agenzia immobiliare.

L’agente immobiliare deve: a) fornire tutte le informazioni relative all’immobile; b) essere disponibile ad accompagnare i clienti a visitare l’immobile; c) verificare presso l’amministratore le spese condominiali;

8) Ricordati che la provvigione è dovuta alla conclusione dell’affare che comunemente si intende con la comunicazione dell’avvenuta accettazione della proposta; Il tuo agente immobiliare ti seguirà comunque fino al rogito;

9) Verificare la conformità dei moduli della proposta di acquisto, se vengono usati,che devono essere quelli depositati presso la Camera di commercio;

10) Non intestare mai all’intermediario assegni a qualsiasi titolo, ad esempio per un acconto o per “fermare” la casa quando si firma la proposta di acquisto. Le caparre vanno sempre intestate,con assegno non trasferibile, al proprietario della casa (venditore o locatore).

Queste regole di comportamento contraddistinguono un professionista serio, iscritto presso la Camera di commercio e membro di un’associazione di categoria,

Vai alla barra degli strumenti